Travel News Giugno

Le Travel News della Settimana

Tabella dei Contenuti

Tutte le news del Turismo dell’ultima settimana selezionate e raccolte da MyComp.
Se sei interessato a conoscere tutte le novità, le ultime notizie, le indiscrezioni dal mercato del Travel, iscriviti alla nostra newsletter. Ti invieremo le news direttamente alla tua e-mail.

 

TRAVEL TECHNOLOGY – la tecnologia applicata al turismo

Kayak organizza il tuo viaggio dalla chat di Facebook.

Ci siamo, ormai la rivoluzione chat nel mondo del travel comincia a produrre i suoi effetti. Dopo Expedia, dopo LoLa (ne abbiamo parlato qui) anche Kayak, il popolare metasearch per voli, viaggi ed hotel, ha lanciato la propria chat-bot su Facebook Messenger. Potrete ora organizzare il vostro viaggio direttamente su Facebook Messenger, semplicemente chiedendo via chat ciò che desiderate. Noi vi avevamo avvisato… le chat-bot nel turismo stanno prendendo piede, e avranno sempre più spazio nei prossimi mesi.

 

Leggi di più su Condé Nast Traveler

 

REPUTAZIONE ONLINE NEL TURISMO

Possono, questi tool, risolvere i problemi derivanti dalle recensioni negative?

I Real Time Feedback Tool, ovvero dei programmi che permettono all’ospite di lasciare il proprio feedback in diretta, durante il soggiorno, ad esempio chiedendo il gradimento in merito alla pulizia della camera, sembrano rispondere all’esigenza di mitigare i problemi che derivano dalle recensioni negative. Come? Beh, un giudizio negativo in real time sulla camera permette, a chi gestisce la struttura, di intervenire subito per migliorare, evitando problemi più grossi o che si trascinano durante tutto il soggiorno. Ne abbiamo parlato anche noi nel nostro blog, la reputazione online non è  importante, è fondamentale!

 

Leggi di più sul sito della CNN

 

Vuoi suggerire un argomento per questo blog?
Scrivicelo su Facebook!

social-facebook-square2-128

 

VIAGGI E SICUREZZA

Gli USA richiederanno i dati dei profili social dei turisti

La proposta del Dipartimento di Sicurezza USA, avanzata il 23 giugno, di poter conoscere i profili social dei turisti che richiedevano un visto per gli Stati Uniti è stata accettata. Ora, infatti, nei moduli per richiedere il visto, compare questa dicitura  “Please enter information associated with your online presence—Provider/Platform—Social media identifier.” La risposta, ad oggi, resterà facoltativa, ma non c’è dubbio che si tratti di un importante precedente sia per quanto riguarda la privacy dei viaggiatori, sia per quanto riguarda la sicurezza dei territori e delle destinazioni.

 

Leggi di più su WebIT Mag

Vedi come è cambiato il Modulo di richiesta per il Visto

 

MERCATO TURISTICO

Airbnb sbarca nel settore del Mice (Meeting ed Eventi); e, nel frattempo, la società vale 30 miliardi di dollari.

La domanda per le sistemazioni Airbnb da parte di chi partecipa a conferenze, eventi e meeting di un giorno o pochi giorni, è in grande crescita. L’azienda di San Francisco ha così deciso di investire risorse per facilitare questo genere di richiesta. Come dice Chip Conley, strategist di Airbnb, il viaggiatore business di oggi non ricerca più soltanto la comodità ed il lusso di un hotel, ma bensì si sente più vicino alla scoperta, all’esperienza con i locals, ad ottimizzare il breve tempo speso in una destinazione. Ed Airbnb, in questo, è leader mondiale.
E’solo l’ultimo esempio di come Airbnb cresca e si ramifichi in più ambiti. Staremo a vedere se vinceranno anche questa sfida… dopo tutto, la società è stata appena valutata 30 miliardi di dollari, qualcuno sostiene che potrebbero accontentarsi.

 

Leggi di più su Skift

Airbnb vale 30 miliardi $ – leggi sul New York Times

 

Se ti piace quello hai letto e vuoi sempre restare aggiornato,
iscriviti alla nostra Newsletter, noi ti diamo solo buoni consigli e novità, privi di spam.

 

Iscriviti alla Newsletter

Scritto da: valeria

Resta aggiornato

Vuoi scoprire nuovi trucchi e consigli per ottenere di più dalla tua Struttura Ricettiva?

Con MyComp sei sempre sul pezzo!

Vuoi ricevere aggiornamenti sul mercato e sui finanziamenti statali per Hotel e altre strutture ricettive turistiche? Vuoi scoprire nuovi trucchi e consigli per lavorare al meglio nell’Hospitality?

Iscriviti alla nostra Newsletter!