• Trend e Curiosità
  • Distribuzione

IVA sulle Commissioni degli Hotel, Mercato, Start Up e novità dal Turismo

Tutte le news del Turismo dell’ultima settimana selezionate e raccolte da MyComp.
Non perderti più gli aggiornamenti settimanali sul turismo, l’economia ed il mercato del travel: iscriviti alla nostra Newsletter; ti invieremo soltanto consigli utili e mai, leggasi mai, spam o informazioni non richieste.

 

 

ALBERGHIERO ED EXTRALBERGHIERO DEVONO PAGARE L’IVA SULLE COMMISSIONI AI PORTALI

Sempre dovuta l’IVA sulle commissioni ai portali che operano anche in altri paesi.

Federalberghi, a Maggio, aveva segnalato che alcune Online Travel Agencies (le più famose sono Expedia e Booking.com) emettono fatture senza IVA italiana, utilizzando il cosiddetto Reverse Charge, anche quando la struttura è priva di partita IVA, con la conseguente evasione dell’imposta, non pagata né dalla OTA né dalla struttura. L’ Agenzia delle Entrate, ieri, ha fatto finalmente chiarezza: “l’IVA sulle commissioni pagate ai portali che operano in altri paesi UE è sempre dovuta. Se la struttura ricettiva ha la partita IVA, essa si dovrà fare carico del versamento in regime di inversione contabile. Se la struttura non ha partita IVA, dovrà essere invece il portale ad identificarsi in Italia e ad emettere fattura con IVA italiana”.
Questo il commento di FederAlberghi: “Il pronunciamento è importante perché sancisce parità di condizioni tra soggetti che operano nello stesso mercato, accendendo i riflettori su uno dei tanti sistemi che i furbetti dell’appartamentino utilizzano per svolgere attività commerciali in piena regola nascondendosi dietro il paravento della sharing economy.
La dimensione del mancato gestito, che dovrà costituire oggetto di specifici accertamenti, potrebbe assumere dimensioni colossali. Basti pensare che nella giornata di oggi il più noto dei portali pubblica 112.264 strutture ricettive italiane, di cui 40.047 appartamenti
“.

 

Leggi di più su Yahoo Finance

 

STARTUP ITALIA OPEN – PORTA IN ALTO LA TUA START UP TURISTICA

Dal 29 Novembre al 1 Dicembre parte la competizione. Il premio è prestigiosissimo.

A Firenze, alla Fortezza da Basso, ci sarà la competizione tra 50 start up del settore travel; i criteri per giudicare le migliori startup (che dovranno essere costituite almeno da gennaio 2014) saranno il tasso di innovazione dell’idea, la brillantezza e l’originalità del progetto e l’appeal suscitato nel mercato di riferimento. Nel link, tutti gli approfondimenti utili ed il form per iscrivere la tua startup. Il premio? Portare il Pitch della tua azienda ad una delle conferenze travel più importanti del mondo, la Phocuswright Europe Conference 2017 ad Amsterdam. Niente male!

 

Leggi di più su Startup Italia Open

 

BOOKING.COM VENDE I BIGLIETTI PER I MUSEI

Il primo test ad Amsterdam

Andrea D’Amico, Country Manager Italia per Booking.com, ha annunciato che è in fase di testing la vendita dei biglietti dei musei all’interno del portale stesso. Dopo aver prenotato la propria camere, l’utente riceve l’invito a visitare i musei della città. Se l’interesse si manifesta, Booking.com invia un QR code che conduce alla transazione per il costo del biglietto. Una mossa che, come precisa D’Amico, “aiuta gli utenti a completare la loro esperienza di viaggio”. E voi cosa ne pensate?

 

Leggi tutta la notizia su TTG Italia

 

EXPEDIA E MARRIOT: COME SI RIDEFINISCE IL RUOLO DELLE OTA

Una nuova partnership che apre scenari innovativi

La partnership tra Expedia e Marriot ridefinisce completamente i rapporti tra le OTA e gli Hotel. Expedia ha dato a disposizione di Marriot tutto il proprio inventario di tour, voli, attrazioni e servizi a terra: le combinazioni per una vacanza firmata Marriot, ora sono tante quanto quelle che si possono trovare all’interno di Expedia, la differenza è che questa nuova offerta si trova all’interno di Marriot.com e non all’interno di Expedia.com. Una novità che ci prepara ad una era di nuove collaborazioni e partnership tra due realtà storicamente contrapposte?

 

Leggi la notizia qui

 

Ricevi tutti i consigli e le novità dal mondo del turismo direttamente nella tua e-mail.

 

 



 

Resta Sempre Aggiornato