• Trend e Curiosità

Hotelween: la lunga notte dei clienti viventi

Cosa daresti a questi clienti se venissero a bussare nel tuo Hotel?

Terribili creature paganti, esigenti e affamate si aggirano nei pressi del tuo hotel. Si presentano nelle vostre hall, inneggiano prenotazioni insistenti, chiedono camere vista mare nonostante il tuo albergo sorga nel cuore del Trentino, non forniscono carte a garanzia accusandoti di voler violare la loro privacy più torbida e il disumano check out alle 12.00 proprio non possono concepirlo!
Queste pericolose entità stanno per raggiungerti e tu cosa gli proporrai? Dolcetto o scherzetto? ?

Ecco una breve previsione di quelli che saranno i tuoi clienti in questa pericolosa notte di Luna piena:

La Streghetta

Donna benestante, over 40, curata e pretenziosa.
streghetta
Si tratta della classica cliente in grado di fare le pulci anche al direttore più integerrimo. Ricorda esattamente cosa ha visto nel sito web del tuo hotel e i servizi proposti le si sono tatuati in mente che nemmeno le date di nascita dei figli sono così impressi nella sua memoria. Segni particolari: ha tripadvisor in tasca e non ha paura di usarlo!
Si tratta della classica cliente che rompe un po’ le scatole, richiede tante cose ma di fatto non avanza pretese che non siano legittime.
Cosa scegli di darle?

Dolcetto ?
Scherzetto ?

 

Il Vampiro

Giovane business-man, intraprendente e tecnologico! Risucchia giga e senza wi-fi potrebbe ridursi in polvere.
multitasking-businessman
Facilmente riconoscibile dal numero o dal tipo di supporti che ti poggia in bella vista sul banco reception, ha più auricolari di Ambra Angiolini in Non è la Rai e prima ancora di salutarti ti chiede la password del wi-fi.
Cosa gli proponi?

Dolcetto ?
Scherzetto ?

 

Lo Scheletro

Entrambi i sessi possono incarnare questa tipologia di cliente vivente. Impara a riconoscerli con me.

 

 

Uomo e donna di età media, atteggiamento radical chic, entrambi accompagnati da zainetto colorato o borsetta in canapa.
Non stampano la mail di conferma della prenotazione nemmeno se gli garantissi di farlo su carta di riso e canna di bambù, hanno esigenze alimentari legittime, moderne e salutari ma non sempre agevoli per la cucina del tuo hotel. Se sei fortunato sono “solo” vegetariani, nel peggiore dei casi si tratta di vegani, intolleranti al lievito e tendenti al Respirianesimo.
Come edulcorarli o combatterli?

Dolcetto (sugar free) ?
Scherzetto ?
Qui termina il nostro vademecum che ti aiuterà a combattere, e vincere, alcuni degli spiriti che si aggirano intorno al tuo Hotel la notte di Halloween. Ma ciò che a noi interessa di più è conoscere le tue esperienze del terzo tipo. Quali sono i clienti più estremi che hai fronteggiato? Scrivilo qui nei commenti!

 

 



 

Resta Sempre Aggiornato