• Infografiche
  • Marketing

I Colori nel Content Marketing per gli Hotel

Strategia comanda colore: per il tuo Hotel scegli il blu

 

“Ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori”
(Cesare Pavese)

 
I colori sono arte, architettura, moda e design. I colori riescono ad influenzare davvero numerosissimi aspetti della vita quotidiana di ognuno di noi… ma avresti mai pensato che da un colore possono dipendere anche le prenotazioni nel tuo hotel?
 
Non ci credi? Sono qua per illuminare con un bel giallo canarino il grigio torpore della tua diffidenza. Dammi solo qualche minuto.
 
I colori sono fondamentali per il marketing, hanno un notevole impatto sulla nostra mente e incidono sul nostro modo di percepire e scegliere i prodotti. Non solo, i colori possono far si che un potenziale cliente intraprenda una determinata azione. Il colore è un’arma (un’arma bianca 😉) in mano a coloro che si occupano dei contenuti presenti nel sito del tuo Hotel.
 
Secondo Neil Patel, un vero e proprio guru del marketing, il colore rappresenta l’85% del motivo per cui hai acquistato un determinato prodotto.
 
Diamo i numeri:
 
il 92,6% dei consumatori asserisce che è proprio la dimensione visiva data da colore, design e spazio ad influenzare le proprie azioni e i propri acquisti;
• Sono 90 i secondi necessari alle persone per farsi un parere, inconscio, in base alla visualizzazione iniziale e il 90% di tale valutazione si basa sul colore;
• il colore migliora l’apprendimento di un concetto dal 55 al 78%;
• il colore migliora la comprensione del 73%;

 
Psicologicamente i tuoi potenziali clienti sono attratti e suggestionati dall’utilizzo che fai dei colori.
 
Dal punto di vista del Content Marketing i colori che più di altri agevolano la conversione e che, pertanto, risultano la scelta più fortunata per le tue call to action sono i così detti colori primari (rosso, giallo e blu) e i colori secondari più vividi come il verde e l’arancione.
I colori bruni come il nero, il grigio scuro, il marrone o il viola dimostrano, invece, tassi di conversione molto più bassi.
 
Non a caso il pulsante “Aggiungi al carrello” di Amazon (il sito di e-commerce più grande al mondo) è un bel bottone di tonalità Arancione.
 

 
I colori hanno chiaramente significati diversi a seconda della nazionalità, dell’età e anche dal genere. Nonostante le numerose variabili, però, ci sono delle ipotesi quasi assolute di percezione di alcuni colori e di alcune tonalità.
 

“Quando non ho più blu, metto del rosso”
(Pablo Picasso)

 
La scelta cromatica è molto importante nelle tue CTA e nell’immagine coordinata del tuo brand.
 
Il blu crea fiducia, si tratta di uno dei colori più utilizzati in assoluto nel marketing americano e non solo. Il blu è il colore preferito dagli uomini, dalle donne e da Booking.com (nota bene!).

 

 

Il colore marrone, che spesso viene usato nei siti che si occupano di turismo, trasmette una sensazione di resistenza e prestanza ma non ha alti valori di conversione se utilizzato nella call to action.

Il colore viola è il colore meno preferito dagli uomini (e dagli scaramantaci) e tra i più graditi dalle donne.
Gli uomini preferiscono le bionde… e le tonalità vivaci, mentre le donne i colori tenui e le sfumature.
Il Verde richiama la natura e tutto ciò che è eco-sostenibile, usalo per raccontare il tuo Hotel a ridotto impatto ambientale.
Il Giallo è ottimismo, mentre il Rosso è giovanile ed eccitante.
Sarà per questo che Airbnb ha scelto una varietà di Rosso per il suo logo?

 
I colori neutri sono sempre vincenti per colorare il sito ma anche gli interni del tuo Hotel, proprio come ti avevamo raccontato quando abbiamo parlato di Hotel Staging, ma non rendono piena giustizia quando devi richiamare all’azione il tuo cliente.
E sai perché? Perché la call to action deve emergere.
Secondo quanto affermato in una teoria nota come Effetto Isolamento, un oggetto fuori contesto è in grado di attirare maggiormente l’attenzione e se vuoi favorire la conversione devi provare a renderla cromaticamente impattante e visibile.

 
La maggior parte delle persone trova più confortevole che i colori presenti in una pagina web siano “coordinati ed omogenei”, tuttavia, un pulsante che spicca per colore e forma risulta più attrattivo nel compimento di un’azione. Spezza. Attrae. Funziona.

 
Il colore parla inconsciamente di te e di ciò che fai. Ecco perché ti sarà utile questa semplice infografica.

 



 

Resta Sempre Aggiornato