Funnel di vendita hotel
  • Prenotazioni Dirette

Come attirare i viaggiatori durante la loro fase decisionale

Attirare, convincere e convertire. Questo è ciò che conta. Ma per riuscirci devi mostrare il tuo lato migliore.

 

Il viaggiatore moderno vive su Internet, è abbastanza esperto di tecnologia e crede fermamente di poter ottenere le offerte migliori cercando e prenotando il suo hotel o B&B direttamente online. Anche il processo di pianificazione del viaggio, quindi, avviene per lo più online, tra desktop e dispositivi mobile.

 

Qualche giorno fa sono stata attirata da alcuni dati: secondo Google il 90% degli utenti Internet passa da un dispositivo ad un altro per completare un acquisto, organizzare un viaggio o fruire di contenuti. In sostanza, più dispositivi significa che trascorriamo molto tempo online, non solo per controllare l’email o sapere cosa fanno i nostri amici. Qua si parla di quei momenti, sempre più frequenti, che ci spingono a trovare ispirazione o cercare informazioni, a scoprire cose nuove e a prendere decisioni.

 

Google li chiama i “momenti che contano”: sono momenti per divertirsi, imparare, informarsi e acquistare. Sono guidati dalle nostre passioni e intenzioni e sono estremamente importanti per le strutture ricettive, perché sono i momenti in cui noi, viaggiatori, prendiamo le decisioni.

 

Quale momento migliore, dunque, per attirare il tuo prossimo cliente, se non quando sta pianificando il suo viaggio? Ed è proprio qua che è importante soffermarsi, sul processo di pianificazione del viaggio compiuto dal viaggiatore. La prima cosa da sapere è che questo processo è esso stesso un “viaggio”, e come tale è caratterizzato da alcuni momenti chiave che gli albergatori devono individuare per attirare l’attenzione degli utenti target e aumentare le prenotazioni dirette.

 

Vediamo più nel dettaglio quali sono i momenti che contano per gli albergatori nel processo di pianificazione di un viaggio.

 

Momenti per ispirarsi

Rivestiamo di nuovo i panni del viaggiatore. Sappiamo bene che l’ispirazione per il nostro prossimo viaggio, quando siamo online, è sempre dietro l’angolo. Può arrivarci dalla foto pubblicata da un amico su Instagram o, se siamo dei veri appassionati di viaggi, da un filmato che cerchiamo proprio per trovare l’ispirazione per la prossima vacanza. Si tratta, in entrambi i casi, di momenti in cui interagiamo e cerchiamo contenuti che amiamo.

 

Questi momenti di ispirazione sono molto importanti soprattutto per i piccoli albergatori, che devono sfruttarli per creare una strategia di marketing online. Ecco tre cose importanti che puoi fare:

  1. Sfrutta i video per promuovere la tua struttura ricettiva e i tuoi servizi e ispirare gli utenti.
  2. Migliora la tua strategia SEO per rimanere visibile nelle serp di Google.
  3. Ottimizza il tuo sito web per i dispositivi mobili (inutile ribadire ancora il perché, dato che probabilmente anche tu stai leggendo questo articolo da uno smartphone).

 

Momenti per pianificare

Trovata l’ispirazione, decidiamo finalmente quale sarà il nostro prossimo viaggio. Non passerà troppo tempo prima di iniziare a pianificarlo online. In questa fase, tutto quello che un albergatore deve fare è mettere a disposizione degli utenti tutti gli strumenti utili a progettare la loro vacanza, consentendo loro di poter effettuare ricerche specifiche sulla base della disponibilità delle camere e dei prezzi.

 

Cosa puoi fare ancora in questa fase? Assicurati sempre di migliorare la tua visibilità online utilizzando immagini di alto livello che rappresentino la tua struttura ricettiva e la sua filosofia. Fai in modo che i viaggiatori visualizzino le informazioni di cui hanno bisogno nel più breve tempo possibile, inclusi prezzi, disponibilità e pulsante di prenotazione.

 

Momenti per prenotare

I dati rivelano che la maggior parte di noi, al momento di prenotare il viaggio, preferisce ancora utilizzare il desktop e non un qualsiasi altro dispositivo mobile. Ma le cose staranno così ancora per poco perché le prenotazioni da mobile sono in costante crescita.

 

Preparati quindi ad entrambi i tipi di viaggiatori utilizzando un booking engine online che supporti le prenotazioni da mobile. Inoltre, non dimenticarti mai di inserire il pulsante “Prenota ora” in ogni pagina del tuo sito web e di progettare un modulo di prenotazione breve e semplice per facilitare le prenotazioni.

 

Se ti stai ancora chiedendo se sia proprio necessario ottimizzare ora sito web e booking engine per il mobile, i più esperti del settore ti direbbero sì, lo è. Perché qualcuno sta già andando oltre chiedendosi, piuttosto, cosa accadrà dopo l’avvento dei dispositivi mobili.

 

Ricorda che stare al passo con il mobile è una tappa fondamentale del viaggio, ma questa volta parlo del tuo viaggio come albergatore. Se lo affronti nel modo giusto, apportando dei cambiamenti strategici oggi, e cioè offrendo esperienze da dispositivi mobili eccezionali, getti le basi per il futuro della tua struttura ricettiva.

 

Momenti per esplorare

Ci siamo concentrati finora solo sui viaggiatori che stanno pianificando il loro viaggio, non dobbiamo però dimenticarci di quelli che sono già approdati alla tua destinazione.

 

Molti di loro stanno utilizzando uno smartphone per scoprire eventuali promozioni last minute o per esplorare le cose da fare una volta arrivati nella tua struttura. Per attirare questi viaggiatori il consiglio è quello di utilizzare annunci pubblicitari targetizzati per i cellulari, in modo da promuovere all’ultimo momento la tua disponibilità di oggi e offrire codici promozionali per incoraggiare gli ospiti a tornare effettuando prenotazioni dirette. A questo proposito, hai letto questo articolo su Google AdWords per Hotel?

 

Come abbiamo visto, i momenti chiave non sono tutti uguali ed ognuno offre un’opportunità specifica per promuovere il tuo hotel, migliorare la tua strategia di marketing e aumentare i tassi di conversione.

 

Ogni giorno ci sono al mondo tre miliardi di persone che vivono centinaia di “momenti che contano”. Sta a te decidere se sfruttare i segnali che si generano durante questi momenti per attirare, convincere e convertire i tuoi utenti. Un percorso a tappe quasi mai lineare. Ma d’altronde, come dice Riccardo Scandellari, “chi cerca la strada diretta rischia di essere deluso”.

 

Vuoi ricevere più articoli come questo che hai appena letto?



 

Resta Sempre Aggiornato